Trekking a lunga distanza nel cuore del Parco Nazionale dello Stelvio.
6 giorni per divertirti!

Nel cuore del Parco Nazionale dello Stelvio

Pozza_Stimmung.jpg

Von warmen
Quellen …

Conosci un gioiello naturale che confina con l'Engadina: il Parco Nazionale dello Stelvio. Città ricche di cultura come Bormio, sorgenti d'acqua termale libere, specialità locali da gustare sui rifugi più belli, sentieri escursionistici che ci portano ai ghiacciai attraverso un ricco mondo animale e vegetale.

 

Un piacevole trekking di lunga distanza su un percorso di 40,1 km, 3950 m di dislivello in salita e 4100 m di discesa in 5 tappe giornaliere da 3 ore e mezzo a 7:00 ore.

DURATA: 6 giorni

GRUPPO: da 1 a 9 partecipanti

TECNICA: facile T2/T3 breve tratto T4, EE

FORZA: media

 

PREZZO: CHF 1130.-- a persona con

5 o 9 partecipanti

Tariffe da 1 a 4 partecipanti

4 partecipanti CHF 1285.-- a persona

3 partecipanti CHF 1540.-- a persona

2 partecipanti CHF 2050.-- a persona

1 partecipante CHF 3585.-- guida privata

.........................................................................................

DATE

Venerdi – Mercoledi  05.08 – 10.08.2022

Su richiesta si organizzano altre date tra Luglio e fine Settembre.

Le date non collimano con le tue vacanze? Chiedici e faremo il possibile per organizzare altre date.

>  ADESIONE / RICHIESTA INFO

.........................................................................................

 

LUOGO DI RITROVO

08:00 Celerina o previo accordo

.........................................................................................

 

FINE TREKKING

Celerina o previo accordo

.........................................................................................

​DIFFICOLTÀ
Il trekking non è difficile T2/T3/EE. Qualche salita o discesa può risultare un po' ripida.
Dimestichezza nel muoversi in ambiente alpino è richiesta.

.........................................................................................

 

FORZA FISICA

Media. Le tappe giornaliere sono piuttosto brevi. La più lunga è la salita al Pizzo Tresero con 7 ore e un passaggio T4.

 

>> Chi desidera fare un po' di camminata in più dopo il trekking in programma può partecipare alle "escursioni esplorative" attorno ai rifugi.

.........................................................................................

 

LA QUOTA COMPRENDE

  • 4x mezza pensione, 5x pernottamento

  • Trasferimenti in auto come descritto nel programma

  • Tariffe parcheggio dei Forni

  • Jeep Taxi

  • 6 giorni di guida e organizzazione del trekking

La quota NON comprende:

  • pasti al sacco

  • tutte le bevande

  • Cena a Bormio

  • Andata e ritorno domicilio–Engadina/Engadina–domicilio

 

PERNOTTAMENTI

 

1. Rifugio Quinto Alpini CAI

2. Rifugio Pizzini CAI

3. Rifugio Branca CAI

4. Rifugio Berni

5. Albergo a Bormio.
.........................................................................................

DOWNLOADS

Percorso *

Giorno 1: Trasferimento: Celerina – Forcola di Livigno – Bormio

Con 2 auto percorriamo il Passo del Bernina fino a Livigno proseguendo poi sul Passo del Foscagno. Poco prima di Bormio raggiungiamo la "nostra" sorgente calda - La Pozza di Leonardo. Qui ci prendiamo una pausa e iniziamo le nostre escursioni nelle calde acque termali. Dopo il bagno portiamo le auto fino al parcheggio in Valle dei Forni, dove ci aspetta un Taxi Jeep. Con la Jeep ci addentriamo in Val Zebrù fino al Rifugio Campo da dove finalmente iniziamo a camminare. In 3-3:30 ore si sale al Rifugio V Alpini a 2877 m.

3.30 h cammino + pause,

930 m salita, 130 m discesa,

4,3 km distanza

Giorno 2: Rifugio V Alpini – Passo di Zebrù nord – Rifugio Pizzini CAI

Iniziamo a scaldarci i muscoli con una discesa lungo l'Alta Via dell'Ortles che poi però ci porta al Passo Zebrù a 3001 m slm. dinuovo una discesa di 300 metri e si raggiunge la meta, il Rifugio Pizzini.

4.00 h cammino + pause,

610 m salita, 810 m discesa,

6,2 km distanza

Giorno 3: Rifugio Pizzini – Rifugio Casati – Rifugio Branca

Una giornata di avventure nel mondo dei ghiacciai inizia con la salita senza zaino al Rifugio Casati a 3269 m, da dove la nostra vista spazia sul versante altoatesino delle montagne glaciali. Quelle veramente grandi sembrano a portata di mano la Zufallspitze, il Monte Cevedale 3769 m, la Königsspitze o Il Gran Zebrù e persino l'Ortles. Dopo una sosta al Rifugio Casati, discendiamo al Rifugio Casati, dove ci aspettano i nostri zaini. Un comodo sentiero, per lo più in leggera discesa, ci porta lungo la Valle di Cedec al Rifugio Branca.

Salita/discesa al/dal Rifugio Casati

3.30 h cammino + pause,

610 m salita, 610 m discesa,

7,0 km distanza

Rifugio Pizzini – Rifugio Branca

2.00 h cammino + pause,

200 m salita, 430 m discesa,

5,0 km distanza

Giorno 4: Rifugio Branca – Sentiero glaziologico alto – Parcheggio Forni / Pomeriggio alle terme:

Lungo il sentiero glaziologico alto ci avviciniamo di nuovo ai ghiacciai per poi giungere ​​al Parcheggio dei Forni. Là troviamo le nostre auto e ci dirigiamo verso Bormio. Trascorriamo il pomeriggio nelle acque termali della Pozza, ai margini dell'alveo dell'Adda. In serata si raggiunge il Passo Gavia e il Rifugio Berni.

3,45 h cammino + pause,

570 m salita, 900 m discesa,

5,5 km distanza

Pozza Vista
GranZebru Wanderer
Branca Rif
tresero pizzo

​Giorno 5 Rifugio Berni – Pizzo Tresero 3594 m – Bormio:

Per raggiungere l'ambiziosa meta del Pizzo Tresero 3594m o del Bivacco Seveso ci incamminiamo di buon'ora. Lungo un buon sentiero entriamo nella Valle di Dosegù. Le montagne sono impressionanti. Nella parte alta il sentiero diventa traccia. In alcuni tratti per raggiungere la cresta ci sono catene o funi, T4.

Chi non ama l'arrampicata alpina può fermarsi prima e attendere il gruppo per la discesa a valle.

Salita al Tresero

4.10 h cammino + pause,

1150 m salita, 160 m discesa,

5,8 km distanza

Ritorno al Rif. Berni

2.50 h cammino + pause,

160 m salita, 1150 m discesa,

5,8 km distanza

Giorno 6 Rientro in Engadina:
Dopo la colazione, ci restano ancora 1-2 ore per gustare un cappuccino in città prima di affrontare il nostro viaggio di ritorno in Engadina (e ciascuno verso il suo luogo di residenza).

 

* il percorso e le tappe giornaliere potrebbero subire cambiamenti.

>  PRENOTA ADESSO / RICHIESTA INFO